THE BOONDOCKS SAINTS – There was a firefight!

IMG_1774I protagonisti sono due fratelli, Connor e Murphy MacManus, ragazzi di strada che per una rissa da bar si trovano a fare i conti con due criminali della mafia russa, dopo averli uccisi per leggittima difesa, decidono di cambiare mestiere e in nome di Dio cominciano a uccidere tutti i criminali che conoscono e la stampa li battezza come “I Santi”.

I due fratelli sono interpretati da Sean Patrick Flannery e Norman Reedus pieni di tatuaggi, che fanno un ottima coppia di killer completamente inesperti e casinari, cosa che succede se il giorno prima sei un operaio in una fabbrica e il giorno dopo decidi di fare la guerra alla mafia.

La coppia è accompagnata da David Della Rocco, un attore sconosciuto che interprata il personaggio più divertente del film, Rocco il simpaticone, un amico che si allea con i santi per fornirgli tutte le informazioni per distruggere i cattivi.

Poi c’è la grandissima interpretazione di William Dafoe che interpreta il poliziotto dell’FBI che indaga sui santi. Mi piace tantissimo Dafoe in questo film, fa una grandiosa interpretazione. Tutti gli omicidi vengono raccontati dal questo personaggio che si inserisce perfettamente nel racconto e lo rende molto più emozionante.

ecco un esempio

Infine carino anche Billy Connoly, che interpreta un anziano killer estremamente letale conosciuto come Il Duca (in realtà nell’originale è conosciuto come Il Duce, ma in Italia hanno preferito evitare questo soprannome).

Il film è costato 6 milioni di dollari e ne ha incassati 30, diciamo che si può considerare un buon risultato. Il regista e sceneggiatore Troy Duffy ha fatto solo questo film nella sua vita, non è un professionista, ed infatti ha dovuto fare tutto con un budget molto scarso però se le cavata bene.

Nel 2009 è stato realizzato un sequel che ha fatto schifo al botteghino ed effettivamente ha deluso anche me, ha risentito troppo della mancanza del personaggio di Willem Dafoe e del mitico Rocco.

Nonostante tutto pare che Troy Duffy sia intenzionato a produrre anche il terzo capitolo della serie nonostante gli scarsi incassi ottenuti dal secondo (appena 10 milioni di dollari), evidentemente è riuscito a trovare qualche buon amico finanziatore.

P.S. Se ognitanto pubblico qualche scena in lingua originale è solo perchè riesco a trovarle in italiano sul web, non sono un critico che pensa che il doppiaggio rovina i film.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...