FAST AND FURIOUS 6 – E vissero felici e contenti

fast 6 aQuesto sesto film è veramente il più spettacolare di tutti.

Hobbes cerca l’aiuto di Dom e il suo team per catturare il pericoloso Owen Shaw, un ex agente speciale super-addestrato per le missioni estreme che sta rubando pericolosi dispositivi elettronici militari. Dom accetta dopo che Hobbes gli porta una foto di Letty scattata qualche giorno prima.

C’è un inseguimento in autostrada dove il cattivo guida un carro armato contromano e i buoni cercano di fermarlo con le solite auto veloci, l’azione si conclude con quella che secondo me è la scena più romantica della storia del cinema, Dom che si butta nel vuoto per salvare Letty (guardatela).

L’azione finale si svolge in una base militare, il cattivo scappa su un aereo cargo e tenta di decollare mentre il team dei buoni ha a disposizione solo 4 auto (di cui una è la Giulietta, Alfa Romeo) per impedire che l’aereo si alzi sulla pista, per uccidere il cattivo e per recuperare quello che aveva rubato.

Alla fine grazie alla loro eroica impresa (addirittura nelle scena finale vediamo uscire Vin Diesel dalle fiamme dell’aereo distrutto tranquillo come se stesse facendo una passeggiata) riescono ad ottenere da Hobbes l’amnistia totale per tutti i loro crimini e tornano a casa, proprio nella vecchia abitazione del primo fast and furious dove facevano la grigliata e vissero felici e contenti…

e invece no, perchè dopo i titoli di coda abbiamo un altra scena che ci fa vedere il fratello ancora più cattivo di Owen Shaw che uccide Han a Tokyo (gli eventi di Fast 3) e subito dopo telefona a Dom per presentarsi. Una bella premessa per Fas and Furious 7 in uscita il 2 aprile.

La banda di Toretto è la solita, fortunatamente ritorna anche Michelle Rodriguez però non c’è più la coppia Don Omar e Tego. Nel prossimo film il cast diventa ancora più imponente, si aggiungono Kurt Russel e Jason Statham. Da non perdere.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...