FAST FIVE – Da missione impossibile a missione impensabile

Schermata 2015-03-31 alle 19.15.33Ora la famiglia se ne sta tranquilla a Rio De Janeiro, ospite del caro vecchio Vince, l’amico d’infanzia di Dom. Per recuperare qualche soldo decidono di fare un piccolo colpo ma le cose vanno male e così fanno la conoscenza del cattivo Hernan Reyes, un pericoloso criminale di Rio. Il nuovo piano per la squadra di Dom sarà quello di rubare tutti i contanti di Reyes, 100 milioni di dollari nascosti dentro una centrale di polizia.

“Siamo passati da missione impossibile a missione impensabile”

Scene di inseguimenti spettacolari soprattutto nell’azione finale dove Dom e Bryan rimorchiano con due auto da corsa l’enorme cassaforte e la sbattono qua e la nelle strade di Rio.

In tutto questo macello Justin Lin ha giustamente pensato di inserire un nuovo personaggio piccolo e debole,  Dwayne Johnson, meglio conosciuto come The Rock, the people’s champ, ai tempi della sua carriera da wrestler.

The Rock è sempre stato un grandissimo comunicatore, sempre amato dalla folle e da me soprattutto, nei primi anni 2000 decide di abbandonare la carriera da wrestler per quella cinematografica e fa la sua prima comparsa nel primo film della Mummia nel ruolo del Re Scorpione e di seguito poi una bella serie di film d’azione. Da un paio d’anni ha ricominciato parallelamente al cinema la carriera da wrestler. The Rock interpreta un nuovo personaggio, Hobbes, un superagente delle squadre speciali incaricato di inseguire e catturare Toretto. Oltre a questo nuovo personaggio ritornano alcune vecchie conoscenze, oltre a Vince, torna il simpaticissimo Roman Pearce (Tyrese Gibson) e poi un duo di cantanti Don Omar e Tego che fanno una coppia di pazzi divertentissima, poi Ludacris nel ruol di Tej e il caro Han che abbiamo visto morire in Fast 3.

Da notare che una delle macchine rubate nell’azione iniziale è una DeTomaso, io non sono esperto di auto da corsa ma si può ben vedere il marchio stampato sulla portiera e ultimamente se ne sta parlando perchè sta chiudendo lo storico stabilimento di Modena.

P.S. C’è una scena extra finale in cui ricompare Monica Fuentes (Eva Mendes), l’agente dell’FBI, protagonista femminile del secondo film.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...