COLOMBIANA – la vendetta dell’orchidea

ColombianaLa piccola colombiana Cataleya all’età di 8 anni assiste all’omicidio dei suoi genitori ma riesce a fuggire e raggiunge lo zio gangster in america. Qui invece di dimenticare tutto e pensare ad un nuova vita decide di prepararsi per la vendetta intraprendendo la carriera del Killer. Poco più che ventenne ha gia commesso più di 20 omicidi che firma sempre disegnando una “Cataleya”, una particolare tipo di orchidea colombiana, per mandare indirettamente un messaggio all’assassino dei suoi genitori e farlo uscire allo scoperto.

Bellissima interpretazione d’azione di Zoe Saldana che si arrampica sui muri, fa a botte, e spara con tutte le armi possibili. Nel cast c’è anche Cliff Curtis nel ruolo dello zio gangster ma buono, Cliff me lo ricordo bene per l’interpretazione del cattivo in True Lies e Danni Collaterali, entrambi action con Schwarzenegger.

La regia è di Olivier Megaton, che ha già diretto Transporter 3, e gli ultimi due capitoli di Taken (nella scena finale c’è infatti una citazione “io ti troverò e ti ucciderò”). La sceneggiatura e la produzione sono di Luc Besson, questo film ricorda tantissimo la storia di Leon e anche un po’ Nikita, direi la protagonsita action girl di Nikita con la storia di Leon.

Scene d’azione molto belle, a cominiciare dalla bambina di 8 anni in colombia che accoltella uno dei cattivi e poi si lancia in un fuga in stile parkour (che mi ricorda molto Banlieu 13). Poi tante sparatorie e anche molti combattimenti corpo a corpo, fino all’azione finale dove Cataleya attacca da sola la reggia del boss e ovviamente uccide tutti.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...